“Together for a better internet”

Insieme per un internet migliore

Data:

martedì, 30 marzo 2021

Argomenti
Notizia
bambini_ai1.jpeg

Negli ultimi mesi i docenti della scuola primaria dell’Istituto hanno portato avanti diverse attività volte a promuovere un uso corretto e responsabile di Internet.

Per questo alla scuola primaria di Neive, le classi quarte hanno realizzato una brochure contenente 5 consigli utili per navigare sicuri online, a partire dal video Five internet Safety for Kids

  

Le classi quinte, invece, hanno partecipato a Rete senza fili, un progetto che intende favorire lo sviluppo di alcune life skill cognitive (pensiero critico e pensiero creativo), emotive (consapevolezza di sé e gestione delle emozioni) e relazionali (empatia, comunicazione efficace, relazioni efficaci) sia online che offline.

Per saperne di più ecco i dettagli e le diverse fasi del percorso svolto: RETE SENZA FILI.pdf 

Qui invece potete vedere alcuni degli elaborati realizzati:

La tecnologia per me.pdf 

  

Le classi della scuola primaria di Treiso, invece, in occasione del Safer Internet Day, hanno riflettuto su alcune importanti regole da seguire per un internet più sicuro, a partire  dalla visione di alcuni video:

Keeping Kids Safe on the Internet

5 Internet Safety Tips for Kids

Hanno poi realizzato dei cartelloni, frutto delle loro riflessioni.

   

Infine, alla scuola primaria Mango, nella pluricalsse II - III negli scorsi mesi è stato avviato un percorso interdisciplinare sulla Gentilezza, sui Diritti e doveri dei bambini e sull’amicizia coinvolgendo gli alunni in discussioni collettive, attività di brainstorming e compiti di realtà. Questi argomenti sono stati da spunto per trattare anche il tema del Web e dei rischi legati ad esso: si è ragionato sulla parola “amico” utilizzata nella realtà e sui social o giochi online.

Gli alunni hanno condiviso esperienze personali e discusso con i compagni per comprendere i comportamenti corretti e scorretti da tenere nei contesti digitali. È stato possibile comprendere, partendo dalle esperienze concrete dei bambini, quali rischi nasconde il web: l’uso delle chat nei giochi, il caricamento di video con immagini personali e rispetto della privacy.

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies